In evidenza

Contraccolpo e fuga in Lombardia, antica madre d’ingiustizie

Questo è l’estratto dell’articolo.

La Lega Nord, con i trafelati corifei del Pd, come Gori, e gli internetiani grillini, vuole fuggire dal mondo virtuale, distorto e sfigurato verso una riterritorializzazione.

La comunità intersoggettiva originaria, se si vuole assumere l’ideale husserliano, è un’idea d’immenso pregio morale, preliminare a ogni politica: gli altri partecipano alla conoscenza di sé cui l’io attinge e viceversa.

L’altro offre l’io all’io, in una comunione universale aperta all’infinito ma senza territorio se non virtuale. Il mondo comune alle soggettività è venuto meno.

Ecco quindi la ricaduta in un territorio che si pretende fisico ma non lo è. La Lombardia e il Veneto sono stati sfigurati e stravolti, di tradizione non si può parlare e nemmeno di ritorno alla tradizione.

Il territorio regionale, segnato da confini e politiche comuni, è allora una fuga dal mondo reale, reso turbinoso dalla finanza, dall’immigrazione. La Lombardia desiderata è così poco reale come il mondo del portatore di diritti e doveri convinto che tutti gli uomini siano uguali.

L’agricoltura si specchia nell’industria chimica, il lavoro ha un valore in moneta virtuale, l’aria è popolata da emissioni inquinanti industriali, prodotte da veicoli costruiti per spostarsi nel mondo virtuale preteso dal soggetto moderno, industrializzato, con i suoi diritti e doveri, la sua morale del sacrificio. Un mondo popolato da entità anonime, da significati volatili e provvisori, che dipendono da accordi incontrollabili e instabili.

La soggettività è così stravolta che pare un’ingiustizia.

La politica però è l’istanza di secondo livello, un contraccolpo generato dal mondo che nega la felicità all’io, la realtà ai desideri che si credono più plausibili, la validità alle pretese dell’homo economicus.

E il contraccolpo di una realtà fallita, perché insoddisfacente, come può soddisfare e non determinare altri contraccolpi?

Lombardia antica madre d’ingiustizie, disuguaglianze, sopraffazioni, a danno di contadini, operai, immigrati.

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

Are you new to blogging, and do you want step-by-step guidance on how to publish and grow your blog? Learn more about our new Blogging for Beginners course and get 50% off through December 10th.

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.